Articoli

Approfondimenti

Home   Argomenti principali   Gli interventi  

Senza educatori maschili


UN ESPROPRIO SENZA PRECEDENTI

_____________

E’ stato detto che il rifiuto da parte dei maschi di vedere la realtà in cui viviamo fa parte delle catene mentali delle quali il femminismo ci ha caricati.
 
Catene mentali infinitamente insidiose perché tanti uomini nemmeno le avvertono. Sono il risultato di decenni di propaganda subdola e della manipolazione mentale già dall'infanzia.
 
Oggi ai maschi si nega il diritto ad essere formati da educatori maschi, malgrado questo sia essenziale per la costruzione della propria identità di uomo (si potrebbe aggiungere: proprio per questo).

Mai si è negata alle ragazze la possibilità di essere formate da educatrici femmine, nemmeno in tempi di cosiddetta “oppressione maschile”.
 
Secondo me si dovrebbe riflettere proprio su questo punto; qualunque cosa si pensi dei ruoli sessuali nelle epoche passate, uomini e donne avevano identità forti, formate da persone dello stesso sesso, che potevano capire il loro mondo interiore ed indirizzarle.

Oggi, per dominare sull’uomo la donna deve distruggere l’identità maschile, perché evidentemente non riesce a dominare degli uomini liberi, ma solo un ammasso di pecoroni.


M. Jiménez  G. 26/11/07

  Home | L'associazione | I principi | Collabora | La Mailig List | Il Forum | Contattaci ©2005 Uomini3000 - Marchio registrato - All right reserved