Approfondimenti

Home   La realtà   Archivio forum biennio 2004-2005   Archivio 23   letizzetto sul pillolo a R. DJ  

letizzetto sul pillolo a R. DJ



Uomini 3000

Discussione: letizzetto sul pillolo a R. DJ Cominciata da animus
Parte 1 di 1   

animus 5/10/2005, 12:59

Questa mattina ho sentito su radio DJ, il commento della littizzetto sul pillolo....era ovviamente contraria, come dire che l'autodeterminazione maschile non deve e non puo' esistere,non e'pero' questo che mi ha indispettito, ma la sequenza battente di 'frecciate' contro degli uomini e i loro 'valori'....

Tra le cose che ha detto, ne ricordo 2:

- il pillolo gia' sperimentato con successo sugli scimpanze', su cui ha dimostrato la sua efficacia, deve quindi necesserariamente, vista la somiglianza, funzionare anche per gli uomini...( :sick: )

- Per sterminare gli spermatozoi basterebbe un insetticida che avrebbe lo stesso effetto come per gli scaraffaggi. (piu' o meno, il concetto era questo) ( :cry: )
Ricordo a tal proposito il mio post sugli spermatozoi neri del Miart.


Vi giuro che ho rimpianto che li, in radio, vi era il solito maschio 'perduto', che non sapeva come ribattere in nessuna maniera alla umiliazioni cui veniva sottoposto, e non un paladino di U3000:

Gli avrebbe fatto il culo grande come una capanna!


Arrivera' anche questo momento.

Modificato da animus - 5/10/2005, 15:23
heartandmind 5/10/2005, 15:03

------------ QUOTE ---------- Questa mattina ho sentito su radio DJ, il commento della littizzetto sul pillolo.... -----------------------------
Sgradevole, volgare, eccessiva.
La Littizzetto non mi piace nemmeno un po' e non lo dico per farti il controcanto.
Lo penso da sempre.
Tra l'altro curiosando nel web ho trovato un suo sito con tanto di presentazione oltre che curricullum, chat, , fotografie.. in cui dice:
Ho subito notato una costante che mi avrebbe accompagnato per tutta la carriera, e cioè il pregiudizio per cui una donna non può far ridere: gli uomini possono permettersi di fare battute con doppi sensi, e di loro si ammira la comicità, ma se una ragazza prova a fare una battuta simile viene guardata male..
Ma la signora non si rende conto che il più delle volte le sue battute, e anche i suoi atteggiamenti, non sono per nulla con doppi sensi ma con un unico senso e fin troppo esplicito e marcato?
E per dirlo io che sono donna.. :B):


Maurizio@ 6/10/2005, 23:26

A mio parere questo genere di pensieri è molto diffuso fra le donne (giovani e non); pensieri che hanno origine da tutta una serie di complessi di inferiorità, dall'invidia che tantissime appartenenti al sesso femminile provano nei confronti degli uomini...

Modificato da Maurizio@ - 7/10/2005, 13:13
lelen 6/10/2005, 23:34

Maurizio ti rispondo qui (che bisogno c'era di contattarmi privato?). Visto che sottolinei di essere davvero un nuovo utente non uno di soliti camuffato, non mi resta che prenderne atto.
Se mi è venuto un dubbio è perché ho notato non solo una concordanza di pensiero con altri utenti, ma lo stesso stile di alcuni e l'uso dello medesimo linguaggio (settario).
Che dirti... Io fino a pochi mesi fa manco immaginavo che ci fosse gente così idiota da assumere diversi nick e con l'esigenza di nacondersi dietro identità fittizie per dialogare!
Quindi, il dubbio resta, così come quello che Okkiblu sia un uomo o emglio un U3000.
Ma posso benissimo sbgliarmi e forse è solo che "chi si somiglia si piglia"...

Modificato da lelen - 7/10/2005, 00:34
lelen 8/10/2005, 00:46

Ancora per Maurizio: perchè mi scrivi un MP composti da una sola frase ossia:
"Te lo dico anche in privato: sei una stupida?"
In verità non capaisco perchè hai aggiunto quell'anche dato che pubblicamente non hai avuto le palle per dirmelo. Tanto che vuoi che ti succeda? Al massimo ti becchi una tiratina d'orecchi da parte dei mod e tutto finisce lì. Comunque piantala di molestarmi mandandomi simili messaggi. Anzi da ora in poi cancellerò direttamente altre eventuali tue mail private (non ho davvero tempo da perdere facendomi insultare da gente problematica, rancorosa e piena di pregiudizi come te).
lelen 8/10/2005, 16:39

Spiacente Maurizio, non parlo a vanvera e ho cancellato come premesso qui sopra i tuoi nuovi 3 mex privati.
Non ho voglia di incazzarmi per niente. Se hai qualcosa da dirmi, fallo pure qui PUBBLICAMENTE.
*STRIDER* 8/10/2005, 18:29

------------ QUOTE ---------- In verità non capaisco perchè hai aggiunto quell'anche dato che pubblicamente non hai avuto le palle per dirmelo. -----------------------------
Ma perchè usi questo linguaggio scurrile quando poco sopra hai criticato lo stesso comportamento a Maurizio?
*STRIDER* 8/10/2005, 18:56

------------ QUOTE ---------- ------------ QUOTE ----------
Sgradevole, volgare, eccessiva.
La Littizzetto non mi piace nemmeno un po' e non lo dico per farti il controcanto.
Lo penso da sempre.
Tra l'altro curiosando nel web ho trovato un suo sito con tanto di presentazione oltre che curricullum, chat, , fotografie.. in cui dice:
Ho subito notato una costante che mi avrebbe accompagnato per tutta la carriera, e cioè il pregiudizio per cui una donna non può far ridere: gli uomini possono permettersi di fare battute con doppi sensi, e di loro si ammira la comicità, ma se una ragazza prova a fare una battuta simile viene guardata male..
Ma la signora non si rende conto che il più delle volte le sue battute, e anche i suoi atteggiamenti, non sono per nulla con doppi sensi ma con un unico senso e fin troppo esplicito e marcato?
E per dirlo io che sono donna..  :B): ----------------------------- -----------------------------
Quel che dice la Litizzetto è vero, ma al tempo stesso è pur vero anche che la maggior parte delle femmine non sa fare battute, manca di senso dell'umorismo nella maniera più assoluta, e ti dirò, per come vedo le mie coeetanee la gran parte sono sempre acide e con un atteggiamento perennemente sulla difensiva, come se volessero difendersi da un non so cosa.
Notare che poi, allo stesso tempo, si lamentano a più riprese "dell'amorfità" dei maschi dalle quali sono circondate.
E' un po' lo stesso discorso del "se ci provi sei un porco e stupido, al contrario sei gay e in crisi".
Gian Pieretti ai suoi tempi aveva già pronosticato tutto (Tu sei buono e ti tirano le pietre.
Sei cattivo e ti tirano le pietre...
), o magari no, la storia si ripete e basta...

Maurizio@ 9/10/2005, 10:32

------------ QUOTE ---------- Spiacente Maurizio, non parlo a vanvera e ho cancellato come premesso qui sopra  i tuoi nuovi 3 mex privati.
Non ho voglia di incazzarmi per niente. Se hai qualcosa da dirmi, fallo pure qui PUBBLICAMENTE. -----------------------------
Vedi, il problema è che questo è un serio, dove non è consentito scendere a livelli infimi.
In altri lidi virtuali (che anche STRIDER conosce bene) te le avrei "cantate e suonate". ;)
Qui non posso.
Perciò ARGOMENTO CHIUSO!

lelen 9/10/2005, 13:52

Strider, ma ci sei o ci fai? Dire a una persona che "non ha le palle" sarebbe una frase scurrile? Eddaiiiiii!!!!!!!!!!!

E comunque non ti confondere: non ho certo avuto da ridire sull'atteggiamento di Maurizio perché era "scurrile"!(Dove scusa?).
Rileggi e ammetti, se hai le palle.

solo in privato) già solo per il fatto che non ho nessuna intenzione di abbassare il livello di discussione (al livello infimo a cui tu la vorresti protare) NE' QUI NÈ ALTROVE

Infine: non mi piacciono le sfide personali, perché mi costringente sempre ad entrarci. E di nuovo..... Che palleeeeee!( Forse vi annoiate?)

Modificato da lelen - 9/10/2005, 15:00
okkiblu79 12/10/2005, 01:49

Lelen... il fatto che tu continui a pensare che io sia un uomo solo perchè appoggio la QM e spesso uso delle espressioni tipicamente maschili significa che hai una visione un po' restrittiva del tuo genere.
Comunque pensa come vuoi.

A me la Litizzetto piace abbastanza, gli eccessi delle sue battute non li prendo sul serio. Anzi, spesso penso che certe battute siano una ironia a quanto accade nella realtà..
Quanto dice STRIDER sul poco umorismo delle ragazze d'oggi è senza dubbio vero. Poche ridono alle battute dei ragazzi. O ribattono. Per lo più insultano chi ha fatto la battuta in modo scocciato.
MICHELINO SCHUMACHER 12/10/2005, 08:39

la litizzetto per me è
1 antipatica
2 brutta
3 volgare
4 NON FA RIDERE
animus 12/10/2005, 12:35

------------ QUOTE ---------- Spiacente Maurizio, non parlo a vanvera e ho cancellato come premesso qui sopra i tuoi nuovi 3 mex privati.
Non ho voglia di incazzarmi per niente. Se hai qualcosa da dirmi, fallo pure qui PUBBLICAMENTE. -----------------------------
ma perche' pubblicare argomenti di mess. privati?

Se non ti va bene quello che dice strider, leggi il mittente e cancella tutti i messaggi che arrivano da lui.

Punto.
lelen 12/10/2005, 18:00

------------ QUOTE ---------- Lelen... il fatto che tu continui a pensare che io sia un uomo solo perchè appoggio la QM e spesso uso delle espressioni tipicamente maschili -----------------------------
No Okkiblu, non tipicamente maschili. Direi tipicamente U3000!
Di donne che, per vari motivi non ultimo quello di ingraziarsi i maschi e di sentirsi controcorrente, pensano e agiscono da uomini (e spesso della peggior specie ) ne ho incontrate. Ma il sospetto verso di te è scaturito dla fatto che, ripeto, usi lo stesso linguaggio settario di quest'associazione.
Con questo ribadisco che non tutto co che qui viene affermato è da scartare, anzi!
Animus, grazie pe ril suggerimento. .. In effetti è poi quello che ho fatto no? E ha funzionato. Se ne ho parlato qui è perché volevo smascherare l'atteggiamento secondo me scorretto di questo utente.
Perché non ha avuto il coraggio di insultarmi pubblicamente, sapendo che non si può (o meglio diciamo che in certi casi come il mio... non si può del tutto)
davide_v 15/10/2005, 09:35

Littizzetto insiste

14 ottobre

Torino Sette, supplemento del venerdì de "LaStampa", pag 5:

Volete sapere come la penso? Tutte balle. Provo ad essere un po' meno diretta? Niente di attendibile. Soprattutto perchè è la classica notizia che a volte ritorna, come gli zombi, il mostro di Lochness e il ministro Tremonti. La novità è la seguente: hanno inventato il pillolo. Turna. Il pillolo, yes, il leggendario contraccettivo maschile, che dovrebbe finalmente restituirgli la pariglia e rendere possibile l'alternanza democratica nel controllo delle nascite. Un anno io, un anno tu, mia adorata metà della mela, bimbim bam, alle ventitrè questa volta tocca a.... Te, caro il mio bel gigugin. Tanto io non mi fido. Sarà sicuramente un "pluf", come dice mia mamma che sostiene che il suono "flop" onomatopeicamente non dia abbastanza l'idea di un buco nell'acqua. E' dagli anni '80 che ci trifolano l'anima con sta storia del pillolo. Nel frattempo noi pulzelle continuiamo bellamente ad imbottirci di pillola e a coprirci di ostinatissima cellulite, a farci impiantare spirali di plastica nella pancia come instillazioni uterali semipermanenti, a incerottarci le cosce sclerando sotto la doccia, a intrufolarci a mano libera quello scodellino del chinotto che chiamano diaframma, a imprecare contro Ogino e contro Knaus e i loro stramaledetti calcoli, a ravanare da basso col termometro o se siamo più tecnologiche con il computerino "Persona" facendoci alle sette di mattina regolarmente, tutti i giorni, la pipì sulle mani nel tentativo di controllare lo stick. Questa volta però sembrano convinti. Ma già partiamo col piede storto, come direbbe la Molly. Tanto per cominciare male fin da subito sto benedetto pillolonon è affatto una roba che si mette in bocca e si tira giù con un sorso d'acqua. E? una puntura. Quindi sorge sorge già un problema di definizione. Se è un'iniezione, santo cielo, perchè la devi chiamare pillolo? Chiamalo "Punturo" al limite, se ci tieni tanto a dargli una connotazione maschile, se sei così fissato che iniezione ti sembra un'accezione troppo maschile. Insomma. Una puntura che si fa ogni otto mesi e comincia a fare effetto dopo 16 settimane, rende l'uomo sterile per ventitrè mesi, e dopo lo fa tornare bello fertile di nuovo che può ricominciare a saltarti sulle piume e ripopolare il pianeta se ce n'e' bisogno. Che Dio lo perdoni. Fino ad ora è stato sperimentato solo sulle scimmie e ha funzionato. Da qualche mese si è passati all'uomo e posso ragionevolmente pensare che se è stato efficace per gli scimpanzè lo sarà anche per il maschio umano. D'altronde le differenze sono davvero minime. E poi una fondatissima perplessità mi rimane. E' altamente improbabile che i nostri mandrilli si lascino fare una punturina così senza fiatare, di loro sponte. Quelli appena vedono una siringa scappan via come leprotti. Già quando devono fare l'anestesia dal dentista svengono sulla poltrona o battono delle sonore craniate piombando sul pavimento dell'ambulatorio durante l'esame del sangue. Figurarsi se si prendono la briga di autoinfliggersi una pena. Altro che pillolo e pillolo. Ma quando mai. Toccherà sempre a noi scamazzarci il fisico che nulla vale al confronto delle loro deliziose chiappe.


Quanta poca lungimiranza, quanta ingenuità. L'odio che ubriaca e anestetizza i sensi. Parole, con relativi nomi e cognomi, che se ne andranno per la Storia e costituiranno la vostra condanna. La vostra vergogna. "Le differenze tra il maschio umano e lo scimpanzè sono davvero minime", il vostro epitaffio.

------------ QUOTE ---------- Toccherà sempre a noi scamazzarci il fisico che nulla vale al confronto delle loro deliziose chiappe. -----------------------------

Davvero? La realtà è leggermente diversa. L'Italia è il paese, tra quelli che si definiscono civili, che fa meno uso di anticoncezionali mentre quello più usato è il preservativo. Quindi non pillole, diaframmi, spirali, computerini o termometri. In compenso è in aumento il numero di richieste per la pillola del giorno dopo e il numero di aborti è di tutto rispetto. Forse intende questo con "scamazzarci il fisico"? Aborto come metodo anticoncezionale.
Alla Littizzetto le rode. Le rode il fatto che la scienza e la tecnologia, come è già stato detto, abbia dato potere alle donne e ora glielo stia togliendo. Non potranno più dire "prendo la pillola" per poi rimanere incinte ed incastrare il pollo di turno.


------------ QUOTE ---------- Nel frattempo noi pulzelle continuiamo bellamente ad imbottirci di pillola e a coprirci di ostinatissima cellulite -----------------------------

Ma nemmeno per sogno.... La cellulite viene quando si mangiano tonnellate di Nutella sedute sul divano a guardare Sex and the city o Elisa di Rivombrosa. E si sa, le lacrime versate sono insufficienti a smaltire l'eccesso di calorie.


------------ QUOTE ---------- E' altamente improbabile che i nostri mandrilli si lascino fare una punturina così senza fiatare -----------------------------


Oggi si parla di pillolo e gli uomini sono mandrilli. Domani si parlerà di Viagra e gli uomini saranno impotenti. Dopodomani si parlerà degli italiani sotto le lenzuola e gli uomini saranno i soliti maschietti in crisi in fuga dalla fame di sesso delle moderne amazzoni. Ci sono due costanti, però, tra tutte queste variabili, la stupidità e l'ignoranza, che possono essere ridotte ad una sola essendo figlie della stessa madre.

Modificato da davide_v - 15/10/2005, 11:12
*STRIDER* 15/10/2005, 10:51

------------ QUOTE ---------- (o meglio diciamo che in certi casi come il mio... non si può del tutto) -----------------------------
Presuntuosa eh? Ma chi credi di essere? Scendi dal piedistallo, spocchiosa femminista!
Parte 1 di 1   

  Home | L'associazione | I principi | Collabora | La Mailig List | Il Forum | Contattaci ©2005 Uomini3000 - Marchio registrato - All right reserved