Approfondimenti

Home   La realtà   Archivio forum biennio 2004-2005   Archivio 23   prime in cielo  

prime in cielo



Uomini 3000

Discussione: prime in cielo Cominciata da COSMOS1
Parte 1 di 1   

COSMOS1 25/9/2005, 12:39

insomma, l'ennesima retata di prostitute e clienti a Quarto d'Altino, comune della provincia veneziana, mi ha fatto andare fuori dei gangheri. 50 carabinieri, cani poliziotto, operazione da antiterrorismo, per sorprendere sul fatto gente che faceva quel che voleva e poteva fare. E' ora di dire basta. (chissà perchè non ci sono 50 carabinieri quando ti rubano il PC o la bici o quando bruciano i cassonetti o ... )

Mi è venuta la seguente idea:

1 prepariamo un volantino, da distribuire alle prostitute le quali poi lo potrebbero passare ai loro clienti, con alcune elementari norme di autodifesa (ad esempio negare sempre di aver pagato la prestazione, negare la presenza di intermediari, negare l'adescamento, pretendere la tutela della privacy, denunciare polizia e magistrati per qualunque lesione della propria onorabilità, etc.)
2 diamo dei punti di riferimento, che so un cellulare o un sito web, dal quale dare sostegno morale e giuridico

il problema fondamentale ovviamente è che ci vorrebbe la consulenza di un legale, e purtroppo ho una maledetta sensazione che Sua Eminenza non sia disponibile . :cry:

Bisognerebbe cominciare affermando che la prostituzione è una attività esercitata per libera scelta tra soggetti adulti. Ogni qualvolta venga meno una di queste premesse (schiavitu o minorenni) si dovrà fornire il recapito di una delle numerose associazioni attive nel recupero delle prostitute.

Quindi si dovrebbero dare gli adeguati consigli legali per tirarsi fuori senza danni nel caso di una retata e per non inguaiare e ragazze coinvolte

Infine si potrebbe dare appunto un recapito e magari anche un conto corrente per raccogliere fondi per il sostegno legale alle vittime del puritanesimo criminale dello stato

Il punto fondamentale è la consulenza legale. Qualcuno ha qualche suggerimento?

Per il resto una volta prodotto il volantino si potrebbe mettre sul sito di U3000 magari in versione pdf così chiunque potrebbe stamparsene e distribuirne le copie che vuole.
ci siete?
WlaClioNokia 25/9/2005, 16:14

Scarosanto Cosmos!!!!!!!!
In compenso abbiamo criminali di ogni sorta, mafiosi, teppisti da stadio, e delinquenti di ogni tipo scarcerati subito.
Vedasi quei "rovina-calcio" di ultras, responsabili di gravi incidenti, che spesso vengono subito scarcerati mentre chi tocca un gluteo si fa 14 anni di carcere.
Peggio ancora chi "palpa" rischia la denuncia o l'incarcerazione.
Ma porca miseria, "una cinquina" o una "pizza", o un "calcione", sono così difficili da dare se certi gesti sono molesti?
Ma poi, porca miseria. vogliamo vedere una buona volta quanto guadagnano queste "povere sfruttate", *anche* al netto di percentuali corrisposte a sfruttatori vari?
Ricordo che a Palermo (fonte Giornale di Sicilia) una nigeriana di strada è stata rapinata di 175 Euro di incassi(!!!!) di una *mezza* serata di lavoro.
Ammettiamo che 100 o 110 euro vadano ai suoi sfruttatori, fra i quali ci sono *DONNE*, trovatemi un buon impiegato che guadagna *esentasse* 60 o 75 euro al giorno.
Cavolo!!!!! :alienff: :alienff: <_< <_< :angry: :angry: :angry: :angry:
Maurizio@ 25/9/2005, 16:52

Se fossi un avvocato me ne occuperei io, ma il problema è che non lo sono.
Cmq sono favorevolissimo alla legalizzazione della prostituzione, fenomeno millenario e inestirpabile (se non nei sogni dei/lle benpensanti).
COSMOS1 26/9/2005, 07:30

------------ QUOTE ----------
Ricordo che a Palermo (fonte Giornale di Sicilia) una nigeriana di strada è stata rapinata di 175 Euro di incassi(!!!!) di una *mezza* serata di lavoro.
Ammettiamo che 100 o 110 euro vadano ai suoi sfruttatori, fra i quali ci sono *DONNE*, trovatemi un buon impiegato che guadagna *esentasse* 60 o 75 euro al giorno. -----------------------------
ammesso che abbia fatto a tutti lo stesso prezzo si è fatta pagare o 35 E x 5 prestazioni o 25 x 7 prestazioni. Ora, se 100 E vanno al/alla protettore/protetrice, a lei restano dai 10 ai 15 E x prest.
Se noi riuscissimo ad eliminare i protettori, lei potrebbe abbassare il prezzo a 15-20 E x prestazione e ci guadagnerebbe ancora.
Ecco perchè i MM sono contro lo sfruttamento della prostituzione, xchè alza i prezzi!
Ecco perchè la paranoia puritana che sostiene le politiche contro le prostitute, rendendo difficoltoso l'esercizio della stessa e quindi favorendo i/le protettori/protettrici, è contro i MM.
WlaClioNokia 27/9/2005, 02:08

Caro Cosmos,
15-20 euro a prestazione *senza protettori*, metti 5 in una serata, si chiamano 75-100 euro che vanno alla prostituta.
Vogliamo vedere chi guadagna 75-100 euro al giorno di questi tempi?
Immaginate che la prostituta in questione lavori solo 5 giorni la settimana.
Ogni settimana guadagnerebbe 375-500 euro.
Moltiplichiamo per 4 settimane......
Si chiamano 1500-2000 euro al mese.
E parliamo di prostituta "libera" che lavorerebbe poco ed a prezzi fin troppo stracciati....
Vogliamo vedere quanto guadagnano operai, impiegati, commesse, agricoltori?
E non sto parlando delle "Massaggiatrici" o "Accompagnatrici" alias 70 euro minimo assolutissimo a prestazione.
Mi vogliono spiegare femministe, preti, e moralistoidi vari dove diavolo è lo "sfruttamento" della donna?
Ma la finiscano!!!!! :alienff: :angry: :--------:
Vadano a raccontare di tali guadagni in giro a chi si fa un mazzo per arrivare a 1200-1500 euro mensili, o a chi, pur facendoselo, 800 euro al mese se li sogna....
Sarei curioso di vedere la reazione di questi *veri sfruttati*... ;) ;)
DOCTOR ROSSI 46 29/9/2005, 10:22

------------ QUOTE ----------
Il punto fondamentale è la consulenza legale. Qualcuno ha qualche suggerimento?

-----------------------------
HO 19 ANNI E HO FATTO 1 ANNO DI GIURISPRUDENZA.....ASPETTATEMI 4 ANNI E AVRETE UN LEGALE :lol:
animus 29/9/2005, 21:22

Sono appena tornato a casa dopo aver mangiato un pezzo di pizza in uno di quei locali egiziani, pizza e kebak, uno dei tanti locali economici di cui ormai Milano brulica, al tavolo di fianco al mio si sono sedute 3 prostitute rumene per una 'cena' rapida prima della seratina.
Beh, nei 20 minuti che sono stato seduto 'al loro fianco', il telefono avra' squillato 10 volte, una ogni 2 minuti, non faceva in tempo a chiudere una, che suonava quello dell'altra....ad un certo punto ho sentito il desiderio di alzarmi ed allontanarmi da quel tavolo.

Sinceramente.......? Mi hanno fatto schifo. :sick:

Modificato da animus - 29/9/2005, 22:24
heartandmind 30/9/2005, 13:29

------------ QUOTE ---------- Sono appena tornato a casa dopo aver mangiato un pezzo di pizza in uno di quei locali egiziani, pizza e kebak, uno dei tanti locali economici di cui ormai Milano brulica, al tavolo di fianco al mio si sono sedute 3 prostitute rumene per una 'cena' rapida prima della seratina.
Beh, nei 20 minuti che sono stato seduto 'al loro fianco', il telefono avra' squillato 10 volte, una ogni 2 minuti, non faceva in tempo a chiudere una, che suonava quello dell'altra....ad un certo punto ho sentito il desiderio di alzarmi ed allontanarmi da quel tavolo.

Sinceramente.......? Mi hanno fatto schifo. :sick: -----------------------------
e meno male!
ma lo schifo è stato determinato solo dalle telefonate?
e per chi telefonava che cosa provavi? ;)
Maurizio@ 30/9/2005, 13:44

------------ QUOTE ---------- e per chi telefonava che cosa provavi? -----------------------------
Quelli che telefonano sono semplicemente le vere vittime.
heartandmind 30/9/2005, 13:47

------------ QUOTE ---------- ------------ QUOTE ---------- e per chi telefonava che cosa provavi? -----------------------------
Quelli che telefonano sono semplicemente le vere vittime. -----------------------------
stenterai a crederci, forse, ma sono d'accordo con te!
magari le mie motivazioni sono diverse dalle tue :)
Maurizio@ 30/9/2005, 13:52

Spiegamele.
heartandmind 30/9/2005, 14:14

------------ QUOTE ---------- Spiegamele. -----------------------------
Così perentorio?

quanto tempo hai? mi ci vorrebbero ore...
hai presente l'inzio del romanzo di Charlie Brown? " Era una notte buia e tempestosa.." :)
Maurizio@ 30/9/2005, 14:25

------------ QUOTE ---------- mi ci vorrebbero ore... -----------------------------
Addirittura?
COSMOS1 30/9/2005, 18:27

------------ QUOTE ---------- Sono appena tornato a casa dopo aver mangiato un pezzo di pizza in uno di quei locali egiziani, pizza e kebak, uno dei tanti locali economici di cui ormai Milano brulica, al tavolo di fianco al mio si sono sedute 3 prostitute rumene per una 'cena' rapida prima della seratina.
Beh, nei 20 minuti che sono stato seduto 'al loro fianco', il telefono avra' squillato 10 volte, una ogni 2 minuti, non faceva in tempo a chiudere una, che suonava quello dell'altra....ad un certo punto ho sentito il desiderio di alzarmi ed allontanarmi da quel tavolo.

Sinceramente.......? Mi hanno fatto schifo. :sick: -----------------------------
perchè?
siamo d'accordo che la prostituzione tradizionalmente provoca atteggiamenti come il tuo.
Ma dobbiamo guardare onestamente alla dinamica domanda/offerta in cui sono inserite. Che approfittino del bisogno altrui (come le pompe funebri) può anche infastidirti. Ma se non ci fossero, per noi, non sarebbe peggio?
Antony2 30/9/2005, 18:59

------------ QUOTE ---------- Sono appena tornato a casa dopo aver mangiato un pezzo di pizza in uno di quei locali egiziani, pizza e kebak, uno dei tanti locali economici di cui ormai Milano brulica, al tavolo di fianco al mio si sono sedute 3 prostitute rumene per una 'cena' rapida prima della seratina.
Beh, nei 20 minuti che sono stato seduto 'al loro fianco', il telefono avra' squillato 10 volte, una ogni 2 minuti, non faceva in tempo a chiudere una, che suonava quello dell'altra....ad un certo punto ho sentito il desiderio di alzarmi ed allontanarmi da quel tavolo.

Sinceramente.......? Mi hanno fatto schifo. :sick: -----------------------------
Scusami animus,

ma cosa ne sai di chi era al capo della cornetta, … magari erano i loro commercialisti ed avvocati. Credo che Fazio, se avesse cenato nel tuo stesso locale, al tempo della scalata bancaria famosa, forse il ritmo degli squilli sarebbe stato lo stesso.

Non so se hai avuto modo di leggere le intercettazioni telefoniche tra Fazio e banda, ... amanti è dire poco: passa dal retro, … sei bravissimo … ecc :rolleyes:

Non è mica la prostituta il mestiere sporco, sempre che sia consenziente e lasciandoci alle spalle le balle.

Perché se noi uomini avessimo le stesse possibilità di fare i "prostituti", … non credo che ci mancherebbero i “c….ni” per farlo, … in cambio di 5 o 10 mila euro alla settimana.

Vorrei fare schifo anch’io così. :woot:

animus 1/10/2005, 08:58

------------ QUOTE ---------- perchè?
siamo d'accordo che la prostituzione tradizionalmente provoca atteggiamenti come il tuo.
Ma dobbiamo guardare onestamente alla dinamica domanda/offerta in cui sono inserite. Che approfittino del bisogno altrui (come le pompe funebri) può anche infastidirti. Ma se non ci fossero, per noi, non sarebbe peggio?. -----------------------------
Lo so cosmos, e' infatti come tu dici, il problema e' che oggi gli uomini non sanno quale 'pesci' prendere.

Sfruttati da una parte.....sfruttati dall'altra. :wacko:

Modificato da animus - 1/10/2005, 09:59
COSMOS1 1/10/2005, 18:07

bè insomma, sarebbe chiaro quali pesci prendere...
il pane deve avere un prezzo politico, perchè è un bene di primaria importanza
così il sesso dovrebbe avere un prezzo politico...
sentivo una volta in una trasmissione di una donna al seguito di un alto ufficiale dell'esercito italiano che protestò perchè i prezzi delle prostitute che accompagnavano i nostri in somalia erano troppo alti e propose tariffe più basse. Le prostitute si radunarono sotto la sua finestra e le dissero che ci andasse lei a battere a quei prezzi.
Bei tempi quelli nei quali si poteva discutere apertamente dei prezzi delle prostitute e addirittura le donne prendevano le difese dei poveri soldati del proletariato agricolo...
lelen 2/10/2005, 01:12

------------ QUOTE ----------

Perché se noi uomini avessimo le stesse possibilità di fare i "prostituti", … non credo che ci mancherebbero i “c….ni” per farlo, … in cambio di 5 o 10 mila euro alla settimana.

-----------------------------
Oramai anche per un uomo, mi pare che vendersi non sia più un problema... Un po' di palestra e savoir faire per vendersi alle femmine, un po' di peli sullo stomaco per accontentare qualche maschio... Dai, dov'è il problema?
In quanto alla legalizzazione della prostituzione: proprio stasera ho consegnato il pezzo che dovevo scrivere per il giornale e il tema da
me scelto era esattamente questo. Infatti, come saprete, in Svizzera la prostituzione è legale (qui in Ticino, parzialmente ossia facendo ricorso a qualche ipocrita accorgimento). Certo anch'io trovo assurde le retate che vengono fatte di tanto in tanto (con quale criterio non si capisce) in Italia. Ma trovo ancora più assurdo che uno Stato civile lucri su un commercio che per me resta comunque squallido e ignobile (anche qui la maggior parte delle prostitute proviene da Paesi poveri) e che ho già definito "nuovo colonialismo". Trovo insomma inammissibile da parte di uno Stato guadagnare sulle insicurezze, sulla solitudine, sui fallimenti e sulle perversioni della gente, nonhé sulla povertà.
Anni fa leggendo di "lotta alla prostituzione in Svizzera" molto ingenuamente pensavo che ci si riferisse al fenomeno in generale.
Invece ho poi capito che si tratta solo di combattere la prostituzione clandestina ossia di escludere dal business coloro che non avendo potuto ottenere un regolare permesso di soggiorno (in merito è previsto un cosiddetto "contingente" specifico da rispettare, calcolato non so come in base alle esigenze della popolazione, superato il quale non è più possibile ottenere un permesso) risultano semplicemente prostitute clandestine e dunque indesiderate. Di conseguneza vengono allontanate dal territorio svizzero. E tutto perché essendo costrette ad esercitare in nero, non pagano le tasse!!! Evviva il progresso.

Modificato da lelen - 2/10/2005, 02:14
COSMOS1 2/10/2005, 07:59

questa mattina leggevo dell'apertura di un centro a Berlino, ufficialmente di nudismo:
piscina, sauna, 600 (seicento) stanze in cui appartarsi, biglietto d'ingresso per MM e FF e poi chiunque fa quel che gli pare.
Ho l'impressione che volendo una cosa del geere si potrebbe fare anche in Italia, con qualche accortezza ma non credo che la legge possa impedire l'apertura di un Centro Benessere, nè andare a sindacare di come vengono usate le stanze all'interno dai clienti.
Buona idea e forse buon busness per chi ha difficoltà ad arrivare a fine mese...
lelen 2/10/2005, 20:51

Qui è pieno di simili centri di benessere. Ma non mi pare che la gente sia più felice che altrove....
Maurizio@ 2/10/2005, 23:15

Lelen, francamente trovo semplicemente assurdo equiparare la prostituzione maschile a quella femminile.
In primis perché le donne, fino a che sono giovani (e non brutte), non hanno alcun bisogno di pagare, in secundis perché le esigenze sessuali maschili sono diverse e più impellenti di quelle femminili.
Sai, credo sarebbe il caso che voi donne vi liberiate una volta per tutte dall'idea malsana secondo la quale maschi e femmine sono "uguali" e pertanto "hanno le stesse esigenze sessuali", perché così non è.

Maurizio@ 2/10/2005, 23:22

Naturalmente sarebbe pure il caso che qualche(=tantissimi...) uomo la smetta di considerare dei coglioni quelli che sono costretti a pagare le donne... perché a nessuno piace pagare...
COSMOS1 3/10/2005, 19:45

------------ QUOTE ---------- Naturalmente sarebbe pure il caso che qualche(=tantissimi...) uomo la smetta di considerare dei coglioni quelli che sono costretti a pagare le donne... perché a nessuno piace pagare... -----------------------------
mah ... <_<
sarebbe presuntuoso dire che l'atteggiamento imbarazzato o di condanna della prostituzione è ipocrita, ma per fortuna lo dice anche Risè, quindi vai col santo...
credo che sia difficile trovare un uomo che non ci abbia mai neppure pensato, forse qualche santo, un Frassati forse, mah?
Ovvio che poi ha ragione Lelen, la frequentazione delle prostitute non rende più felici, ma cosa vuoi Lelen a volte la carica ormonale è tale che puoi scegliere tra scoppiare e arrenderti ... :wub:
Poi il tempo passa, gli ormoni calano e ti scopri più virtuoso ... però, ti assicuro, rimpiango un po' gli anni nei quali non riuscivo a stare tre gg senza... Adesso è quasi da due mesi che vado in bianco e tutto sommato, ti dirò, non mi va neppure male... :B):
lelen 3/10/2005, 19:52

------------ QUOTE ---------- Sai, credo sarebbe il caso che voi donne vi liberiate una volta per tutte dall'idea malsana secondo la quale maschi e femmine sono "uguali" e pertanto "hanno le stesse esigenze sessuali", perché così non è. -----------------------------
Parlavo di coscienza, non di esigenze sessuali.
COSMOS1 3/10/2005, 20:14

------------ QUOTE ---------- ------------ QUOTE ---------- Sai, credo sarebbe il caso che voi donne vi liberiate una volta per tutte dall'idea malsana secondo la quale maschi e femmine sono "uguali" e pertanto "hanno le stesse esigenze sessuali", perché così non è. -----------------------------
Parlavo di coscienza, non di esigenze sessuali. -----------------------------
invece Maurizio parlava di esigenze sessuali ... :P
e quindi di coscienza, perchè io ho coscienza delle mie esigenze sessuali e se io ho esigenze sessuali diverse dalle tue, la mia coscienza è diversa dalla tua :rolleyes:
Lapalisse
Parte 1 di 1   

  Home | L'associazione | I principi | Collabora | La Mailig List | Il Forum | Contattaci ©2005 Uomini3000 - Marchio registrato - All right reserved